Dopo una introduzione di carattere generale sulla disciplina "Diritto e Letteratura", le restanti lezioni saranno dedicate alla lettura integrale delle due tragedie greche intitolate "Supplici" scritte rispettivamente da Eschilo e Euripide. 
La scelta di dedicare il corso 2017-2018 alle "Supplici" deriva dal rilievo che la tematica delle due tragedie ha per le contemporanee problematiche del diritto all'ospitalit√† e per il nesso tra politica, diritto e valori etici.