Il corso si propone di introdurre gli studenti alle tematiche e ai dibattiti dell’economia internazionale, ovvero alle cause, modalità e conseguenze della globalizzazione dei mercati e dei flussi finanziari in presenza di politiche economiche nazionali e di istituzioni internazionali. L’obiettivo è quello di spiegare l’evoluzione del sistema monetario internazionale, facendo riferimento all’Unione monetaria Europea.  

L’insegnamento discute questioni teoriche, metodologiche ed empiriche relative all’economia del benessere e alla misurazione della povertà e della diseguaglianza.

Si propone di analizzare in chiave critica:

i) i problemi legati alla definizione e alla misurazione della diseguaglianza e della povertà e

ii) le loro implicazioni sul fronte delle politiche di sviluppo economico e di sviluppo umano.

L’attenzione sarà rivolta in particolare ai paesi in via di sviluppo e si prenderanno in esame i punti di vista e le evidenze empiriche fornite dalle fonti ufficiali e dalle principali organizzazioni internazionali e agenzie di sviluppo

Corso per i corsi di laurea EPII e SAA

Il corso richiede una conoscenza dei concetti base di diritto internazionale.